• Home
  • Cosa fare in caso di..
  • Decesso

Decesso

Decesso in casa

Cosa fare

In caso di decesso in Abitazione Privata, andrà contattato il medico curante. Egli si occuperà di constatare il decesso verificatosi all'interno dell’abitazione, di compilare il certificato ISTAT e il certificato medico escludente il sospetto di morte dovuta a reato.

Nel caso in cui l’abitazione non fosse adatta ad accogliere parenti e amici, l’agenzia Broggi sarebbe in grado di allestire le camere ardenti presso le proprie Case Funerarie.

Decesso in ospedale

Cosa fare

In caso di decesso in Struttura Sanitaria, sarà l’Amministrazione ospedaliera ad occuparsi della verifica delle cause di decesso, della denuncia di morte, delle relative certificazioni e della consegna di esse all'Ufficiale di Stato Civile della zona di residenza.

A causa della normativa vigente della Regione Lombardia, il nostro personale non potrà incontrarvi all’interno delle aree di degenza, pertanto si potrà fissare un incontro nel luogo a voi più opportuno.

Anche in questo caso la camera ardente può essere allestita presso le nostre Case Funerarie.

Decesso in luogo pubblico

Cosa fare

Nel caso in cui il decesso avvenga in Luoghi Pubblici, la circostanza coinvolgerà più organi competenti trai i quali uffici giudiziari, sanitari, comunali e organi di polizia.

La nostra agenzia sarà in grado di aiutarvi a gestire tutte le procedure legislative sul caso. Inoltre, qualora si avessero le autorizzazioni necessarie, potremmo effettuare lo spostamento immediato della salma dal luogo del decesso all’abitazione, al civico obitorio o presso le Case Funerarie.

Decesso all'estero

Cosa fare

Quando il decesso avviene all’Estero, vengono solitamente coinvolti Consolati, Ambasciate o Prefetture, a seconda del Paese in cui sia avvenuto.

Contattando il nostro personale, si potrà fissare un incontro nel luogo a voi più adatto.

La nostra Impresa può pianificare il rimpatrio del vostro caro seguendo tutte le procedure e le normative internazionali.

Possiamo aiutarti?